Al-Varo Varo Alaggio con il Mare Mosso senza Scivolo di alaggio

Al-Varo con il mare mosso?

Al-Varo con la sua estrema semplicità d’uso permette, oltre tutte le funzioni descritte, di varare ed alare tutti i tipi di imbarcazione anche col mare mosso.

L’estrema versatilità di Al-Varo fa si che il suo sistema di accasciamento a terra permette di sfruttare le forze contrapposte dal mare a suo favore.

Si precisa, le operazioni descritte di seguito descritte sono operazioni che si devono svolgere solo in caso di estrema necessità, da non fare per gioco o sfida. Pur avendo a disposizione un mezzo versatile e confortevole come Al-Varo, sono altamente sconsigliate a chi non ha una buona esperienza e non ha frequentato un po’ l’ambiente marino. Si rammenta che chi si dovesse trovare in situazioni di estremo pericolo può sempre sfruttare l’accoglienza di emergenza assicurata dai porti che sono obbligati a custodire qualsiasi natante in pericolo o a consentire l’uso degli scivoli di alaggio.

Detto ciò, eccovi la descrizione delle manovre che ho più volte svolto trovandomi al rientro con mare mosso. Chi ha dimestichezza con il mare sa di cosa si sta parlando, quindi seguirà il filo della spiegazione, e senza difficoltà riuscirà a capire la procedura da svolgere.

Situazione dell’alaggio con mare mosso oggi:

Al momento chi ala la barca con il mare ingrossato, perché sorpreso dalla burrasca al largo, si trova quasi sempre ad affrontare situazioni pericolose. Queste situazioni di pericolo, per essere superate senza danni alle persone e alle cose,  devono comunque essere condivise con almeno qualche amico/gestore e altre quattro persone, perché altrimenti non si riesce a trarre in salvo ne il natante ne il proprio contenuto. Quindi gli amici/gestori, consci delle difficoltà che troverà il malcapitato al rientro, aspettano la barca pronti a compiere sforzi enormi per trarla in salvo. Tutti noi sappiamo che quando il mare si ingrossa l’onda si infrange molto più distante da dove si infrange quando il mare è calmo, per cui i problemi si moltiplicano perché oltre a dover centrare la barca, che si muove incontrollata, sulla pista di alaggio, ( sui pali, lo scaletto in gomma, sullo scivolo di alaggio in cemento dove farla scivolare fino a posto, o farla salire su qualche invasatura adattata ) si deve compiere un’altra acrobazia molto più pericolosa. La manovra da compiere è  andare a prendere la barca dove si infrange l’onda in linea con lo scalo definito, – ( portare con se i pali, lo scaletto, l’invasatura adattata alla barca, o il carrello, ecc) – e tenere il natante in condizioni di galleggiamento costanti, perché se si arena nella sabbia,  tutti i nostri sforzi si rivelano vani, in quanto appena arriva l’onda di risacca la nostra barca viene sollevata e spinta in tutt’altra direzione di quella che avremmo voluto che andasse. Proprio per questo motivo si cerca di sfruttare al meglio l’onda di risacca per avvicinarci il più possibile a riva nelle vicinanze dell’area di sicurezza distante dalle onde. Ma a questo punto si  incontra di nuovo il problema, il tiro del verricello  non ci  consente di andare ad alare in qualsiasi posizione dell’arenile. Nel frattempo arriva un’altra onda che ci sposta ulteriormente la barca portandocela, incontrollata, nella direzione decisa dalla corrente. Come vedete il recupero della barca diventa un’operazione veramente ostile impossibile da affrontare da soli. In questi concitati momenti purtroppo la barca o gli operatori impiegati al recupero, solitamente, riportano dei danni.

 Tutto ciò si può evitare se al posto dei soliti  sistemi antiquati si è in possesso di un  dispositivo innovativo come Al-Varo.

E’ per tutti i motivi appena elencati che ho ideato un dispositivo di Alaggio e Varo come  Al-Varo

Seguendo tre semplici manovre, con Al-Varo si può evitare di rischiare danni  sia alla barca che alle persone.

Innanzitutto il punto di forza di Al-Varo sta nel fatto che, utilizzando una semovente che si può muovere in tutte le direzioni e su tutti i terreni e che è in grado di caricare la barca anche da terra senza scivolo di alaggio, non ci obbliga a dover alare  in un punto definito. Giusto appunto, non dovendo sottostare al vincolo dello scivolo di alaggio in un punto  definito, la persona addetta all’alaggio può sfruttare l’immensa forza del mare per poter avvicinare il più possibile la barca in fascia di sicurezza, ossia dove l’onda arriva solo in fase di risacca e rimane facilmente controllabile.

A questo punto il manovratore del natante, che nel frattempo è sceso dalla barca subito dopo averle fatto scavalcare il punto di infrangimento dell’onda,  rimane accanto  alla barca in attesa dell’amico/gestore (una sola persona) che porta Al-Varo in prossimità del natante. Adesso si deve solo che aspettare una nuova risacca che rialza qualche centimetro da terra la barca, e il gioco è fatto!

Al-Varo con la sua struttura a forma di U, aperta nella sua parte anteriore, si infila sotto  alla carena alzandola un poco, portandolo via dalla fascia costiera bagnata dal mare. Subito dopo si provvede a sistemare la barca  al proprio posto percorrendo la spiaggia in senso trasversale all’onda, o addirittura, portandolo al di fuori della spiaggia sulla strada.

 

Articoli recenti

Al Varo ! Porti verdi? Porti a secco? Solo con Al Varo !

 Al Varo!

Al Varo! Porti verdi? Porti a secco? Solo con Al Varo!

L’unico dispositivo per il varo e l’alaggio di imbarcazioni che permette lo sviluppo dei porti verdi a secco. La sua estrema facilità d’uso permette, ad un solo operatore, di effettuare vari ed alaggi di qualsiasi tipi di barche su tutti i terreni!

“Al Varo Democratizing Technology”

Come disse Henry Ford più di 100 anni fa:

“C’è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti”.

Al Varo rende la tecnologia per vivere il mare accessibile a tutti! 

In perfetta sintonia con il Mare Al Varo porta la  ‘democratizzazione‘ dell’ambiente marino senza bisogno di ulteriore cementificazione delle coste

Attraverso la facilità del varo e l’alaggio della  barca ( Al Varo è una tecnologia al servizio di tutti, come una specie di ascensore condominiale),  rende possibile la fruizione del mare ad un costo popolare accessibile a tutte le tasche.

Al Varo

 Varo Alaggio sicuro in 5 minuti senza fatica

Tutti gli altri metodi esistenti, varo ed alaggio in 30 minuti pericolosi faticosi e frustranti !!

SISTEMA BREVETTATO

Al Varo 2015