Al Varo Varo Alaggio nel Circolo Nautico, Porto a Secco

Il Circolo Nautico che  adotterà un solo Al Varo come servizio di spiaggia creando i blasonati Porti a Secco – Porti Verdi, metterà a disposizione del proprio associato, con una piccolissima quota pro capite, l’opportunità di usufruire del proprio natante in completa autonomia senza dover dipendere da nessuno.

L’assoluta novità risiede proprio nella Libertà di scelta del momento in cui usufruire della propria barca. Questa opportunità, che fino ad ora era riservata solo a chi poteva permettersi il natante in porto, ora è messa a disposizione di tutti coloro che avrebbero voluto esercitare la propria passione e che avrebbero voluto provare l’ebbrezza di stare in mezzo al mare a pesca da soli, ma per le problematiche a tutti note, non è mai riuscito.

Inoltre con Al Varo, l’associato può scegliere il tipo di imbarcazione a lui più congeniale da rimessare nel Porto a Secco, senza curarsi del peso o dimensione della stessa perché non esistono più problematiche  di peso.

Altresì il socio, con l’adozione di Al Varo può lasciare il natante a pieno carico nella sua cella del Porto a Secco munito di tutti i dispositivi necessari alla navigazione ( Salvagenti, ancora, dispositivi di segnalazione, attrezzatura varia per effettuare qualsiasi attività sportiva, ecc. ) senza perdere tempo a caricare il tutto, dopo aver varato, e a scaricare il  tutto,  prima di aver alato la barca. Perché con Al-Varo il peso della barca non avrà più nessuna importanza, se non per la tenuta dell’assetto in navigazione.