Porti Verdi? Porti a Secco? Utilizzando Al-Varo?

1) Il circolo “velico / pesca sportiva, lega navale, ecc.” ha un piazzale soprastante/adiacente inutilizzato fuori dal tiro del verricello, con AlVaro possiamo utilizzarlo per incrementare i soci e quindi le entrate?

R. Certo, con AlVaro puoi trasportare il natante in qualsiasi posto, su qualsiasi terreno senza l’uso di nessun impianto fisso (verricello, gru, scivolo di alaggio, ecc.) e adoperare spazi che fino ad oggi erano impensabili come ricovero delle imbarcazioni;   

 2) AlVaro può circolare su strada ?

R. Normalmente no, essendo un mezzo d’opera può circolare in ambito del circolo o attività commerciale a cui è affidato, in base alla Legge Regionale  n° 29 del 30 Marzo 1987. I comuni però,  in caso di rimessaggi non adiacenti alle spiagge che per svolgere la propria attività devono attraversare strade carrabili, concedono il permesso per il transito del mezzo d’opera AlVaro, concordando con l’attività commerciale o  ricreativa, un periodo temporale di transito ben definito;

3) AlVaro è trasportabile con un auto ?

R. Si tutti i modelli di AlVaro sono trasportabili con un normale carrello appendice, addirittura il modello Small è in grado di essere trasportato a pieno carico, ossia con la barca/acquascooter in posizione di varo;

4)  Quali vantaggi ho, utilizzando questo mezzo ?

R. moltissimi, un solo operatore può alare e varare su qualsiasi tipo di spiaggia, qualsiasi tipo fondo e con ogni mare;

5) AlVaro può essere impiegato per altri lavori ?

R Certamente, ad esempio applicando un particolare rastrello può passare la spiaggia a fine giornata, può essere usato per portare ombrelloni e sdraio, gli usi sono infiniti;

6) AlVaro è complicato da usare ?

R. assolutamente no, due leve ed un comando a radio frequenza permettono di fare tutto, alare le barche in pochi centimetri d’acqua e in tutta sicurezza è veramente un gioco;

7) Ho del terreno non prospiciente la spiaggia, AlVaro mi può essere d’aiuto per creare un rimessaggio senza scivolo di alaggio?

R)  AlVaro è anche nato per questo, tu stai parlando dei famosi “Porti Verdi”,  con AlVaro puoi prendere o mettere le barche in mare e creare il tuo scivolo di alaggio e varo su sabbia creando un nuovo rimessaggio a centinaia di metri di distanza al di fuori della spiaggia.

8)  AlVaro può portare qualsiasi tipo d’imbarcazione ?

R. Si purché nelle dimensioni prescritte, l’unica chiglia che non può caricare è quella a deriva fissa, per il resto non ci sono problemi;

9) AlVaro può esercitare il varo e l’alaggio con persone a bordo ?

R. Assolutamente no! Il mezzo non può trasportare persone;

10) AlVaro mi rimane senza comando Wi-Fi cosa devo fare ?

R. Abbiamo pensato anche a questo, la semovente può essere guidata collegando un cavo (in dotazione) oppure agendo sulle valvole manualmente;

11)  Quali pericoli corro nell’uso di questo mezzo ?

R. Con il “buon senso”, nessuno!.Il mezzo è stato studiato per evitare pericoli è certificato “CE” e segue la Direttiva Macchine nazionale. La barca, nel trasporto, viene tenuta a pochi centimetri dal suolo evitando pericoli, perciò chiunque è in grado di manovrare agevolmente il dispositivo;

12)  La manutenzione è molto costosa ?

R. La manutenzione ordinaria si riduce ad una risciacquata con acqua dolce alla sera, tutto qui;

13) Normalmente usiamo verricelli e pali per alaggio e varo, molto meno costosi.

R. Certamente meno costosi  perché già installati. Se si considerasse di reinstallare tutto l’impianto di supporto (verricello, pali o tubi in teflon, ecc.),  i costi  si allineerebbero al prezzo di AlVaro, con la differenza abissale  del vincolo del verricello, che obbliga alla pista di  lancio  al corridoio di alaggio. Altresì,  il verricello ed i pali aiutano solo nelle operazioni di alaggio, quindi, per consentire l’operazione  di varo di un semplice gozzo, occorrono almeno quattro persone.  In più AlVaro svincola dal “corridoio” di alaggio, permettendo di recuperare la barca nel punto dell’arenile più congeniale;

14) I costi non sono proprio leggeri come si ammortizza ?

R. Se parliamo di un business, in meno di una stagione il mezzo è ammortizzato. Mentre se si parla di circoli che come minimo hanno 100 soci la spesa pro capite è di poche centinaia di euro, a fronte di un beneficio fruibile solo da chi ha il posto barca in acqua, quindi, solo da chi  affronta spese annue decine di volte superiori. Pensa solo al costo della costruzione di uno scivolo di alaggio in cemento, con poco di più avrai il tuo scivolo di alaggio personale nel punto a te più congeniale in quel momento;

15) Se la cifra diventa elevata è possibile accedere ad un finanziamento ?

R. Grazie ai fondi Comunitari per l’incentivazione della pesca potrai acquistare  AlVaro praticamente a costo ZERO! Se acquisterai AlVaro saremo noi a seguirti e ad guidarti per accedere all’incentivazioni. Se non fosse sufficiente l’incentivazione, attraverso la maggior parte dei nostri concessionari è possibile accedere a forme agevolate di pagamento, tramite le finanziarie più famose del nostro paese, e pagare in piccole rate.

16) Mi sono convinto ma vorrei provare il mezzo, come devo fare ?

R. Puoi contattarci telefonicamente, via fax, o via e-mail, Ti indicheremo il ns. rivenditore più vicino alla Tua residenza che sarà a Tua disposizione.

17)  Vorrei diventare Vostro rivenditore ma sono ancora molto indeciso.

R. Normale che tu lo sia, il mezzo non ha eguali, è brevettato, noi offriamo la rivendita con esclusiva di zona, lascio a te le conclusioni.

18) Con AlVaro i famosi Porti verdi o Porti a secco non saranno più un miraggio?

R. Bene complimenti  hai compreso lo spirito dell’iniziativa.

 

Lascia un commento